Tutorial perno prigioniero Vespa PX

Come si montano i prigionieri su una Vespa?

Nell’ambito del nostro progetto Platonika, che stiamo mettendo sulle ruote insieme a Maryzabel, prepariamo molte fasi importanti del montaggio anche in video come tutorial.
Il nostro primo tutorial mostra le importanti differenze tra i diversi tipi di perni e il corretto montaggio.
Domande frequenti come

  • “Quale lato è avvitato nell’alloggiamento del motore? “oppure
  • “Il bullone a testa cilindrica sarà incollato?”

trovano risposta in questo tutorial sulla Vespa.

Nella zona della Vespa le filettature dei perni filettati originali hanno un lato “spesso” e un lato “sottile”.
Il filo è più corto sul lato sottile e più lungo sul lato spesso.

Il lato con la filettatura più spessa viene quindi avvitato nella carcassa del motore e, a condizione che la carcassa del motore sia intatta, vi si blocca automaticamente. Il bullone prigioniero è così assicurato contro l’autoallentamento. La lunghezza libera che rimane sopra l’alloggiamento del motore è determinata dal cilindro e dalla testa del cilindro.

Diverse varianti

Oltre alle diverse lunghezze dei fili, ci sono altre caratteristiche per distinguerli.
Ecco i più comuni:

-Fine arrotondato o paragrafo

Se una delle estremità è arrotondata o nettamente sfalsata da un bullone a testa cilindrica e l’altra estremità è piatta, il lato arrotondato punta verso la testa del cilindro e il lato con l’estremità piatta è avvitato nell’alloggiamento del motore. I bulloni a testa cilindrica con spallamento consentono anche un più facile montaggio delle rondelle e dei dadi nella testa del cilindro in un secondo momento.

Set di viti prigioniere -M7 x 140mm

-Marcatura sull’albero

Su un lato del bullone a testa cilindrica, sotto la filettatura viene fatto un segno a forma di anello. Il lato marcato punta verso la testa del cilindro e il lato senza marcatura è avvitato nel corpo del motore.

Bullone a testa cilindrica -M8 x 160mm

-Marcatura ad impatto o a punti sulla faccia anteriore

Se una delle estremità del perno è contrassegnata, che può essere un punto, una stella o una specie di croce, questo è il lato libero del perno e l’estremità opposta è avvitata nell’alloggiamento.

Bullone prigioniero -M7 x 59mm- 22-17-20mm

-serratura a vite a tenuta stagna

I bulloni a testa cilindrica con chiusura a vite applicata dal produttore sono facilmente identificabili dal materiale. Il lato con la chiusura a vite, chiaramente visibile in blu, verde o rosso, è avvitato nella custodia. La pagina libera è vuota, senza alcun ordine di backup.

Bullone a testa cilindrica -M8 x 165mm

-Casi speciali

sono ad esempio prigionieri che hanno un lato chiaramente marcato, ma il cui lato di montaggio alla carcassa del motore non ha una filettatura più spessa. Questi prigionieri devono essere montati con chiusura a vite.

Set di viti prigioniere -M7 x 158mm

Installazione dei prigionieri per motori Vespa

Per montare i prigionieri in modo sicuro, offriamo questo semplice ma ingegnoso set di montaggio dei prigionieri. In questo modo si assicura che il bullone prigioniero sia fissato in modo sicuro quando viene avvitato e non possa semplicemente attorcigliarsi, come spesso accade con due controdadi.

Set di utensili per il montaggio dei bulloni prigionieri -BGM PRO- M6/M7/M8

 

SC Tutorial Engine Casing Studs bolts (activate subtitles)

Vespa Platónika

Platónika è il nome dello scooter. Una Vespa PX, che abbiamo completamente ricostruito con nuove parti dal magazzino dello Scooter Center. Naturalmente utilizziamo le nostre migliori parti BGM. Approfittate del nostro know-how, ricevete molti consigli e date un’occhiata dietro le quinte.
Segui il progetto qui sul blog dello Scooter Center

Guarda tutti i video sul nostro canale YouTube

 

https://blog.scooter-center.com/das-herzstueck-vespa-platonika-bgm-177/

This post is also available in: Deutsch English Français Español Nederlands