Scooter Run & Racing in Italia – Pomposa

Run & Race 2016, Pomposa, Italia – 16-18/09/2016

Lo scorso weekend Scooter Center è partito in direzione Riviera Adriatica per la finale di Run & Race. Grazie alla partecipazione della British Scooter Sport Organisation (BSSO) e di parecchi corridori internazionali, gli spettatori hanno potuto godersi un bellissimo spettacolo sulla pista.

In Riviera con la Lambretta

C’è aria di vacanze, ma ormai le ferie sono finite da tempo. Avevamo davanti ancora 3000 km e una paio di giorni di duro lavoro nella bella Italia. Il nostro autobus era strapieno di tutte le attrezzature necessarie e dei nostri migliori pezzi di ricambio BGM per la manifestazione Run & Race Italy. Il viaggio ha avuto inizio giovedì a Colonia. Dopo 1000 km, venerdì, partendo dal Lago di Garda abbiamo percorso i rimanenti 250 km fino a Pomposa con le nostre due Lambretta RaceTour dotate di carburatore Polini 28 e di bgm Big Box:

  1. Lambretta DL 150 con 225 bgm PRO RaceTour
  2. Lambretta LI 150 1ª serie 195 bgm PRO RaceTour

Lambretta DL & LI

Duro giro di prova sotto la pioggia e slalom ad ostacoli

Giro di prova nella bella Italia: estate, cielo azzurro e di tanto in tanto una pausa all’Autogrill. Questo è il programma! Ma mezz’ora dopo la partenza, dopo la galleria dell’autostrada nei pressi di Verona, ci ritroviamo a dover guidare sotto una pioggia fortissima. Eravamo ben equipaggiati con l’abbigliamento, ma non è sufficiente e fino a qualche chilometro prima di Pomposa si continua a percorrere l’autostrada sotto la pioggia. Per fortuna non siamo colpiti del maltempo in modo diretto, ma diverse auto sul guardrail e le voragini ci fanno pensare a ciò che è successo lì non molto tempo prima.
Fahrt im Regen mit dem Roller Nonostante i capricci del tempo e gli ostacoli riusciamo comunque ad essere veloci. La velocità dei nostri motori si aggira sui 110 km orari (GPS). Il nuovo TomTom Vio ci indica la strada. I motori BGM resistono e la guida è rapida e senza problemi. Un tour bellissimo e avvincente.

Tour delle moto: video

Il grande Run & Race in Italia

Poco prima di Pomposa la pioggia ci lascia e lo strato di nuvole comincia a sfrangiarsi e per fortuna non arriviamo bagnati fradici. Ad accoglierci il caloroso saluto di Marco della Rimini Lambretta Centre e degli organizzatori della SIR. dopo un primo bicchiere di vino ci dirigiamo verso il nostro lussuoso bungalow.Unser Luxus-Bungalow Sabato mattina la colazione è favolosa, però non abbiamo molto tempo perché dobbiamo allestire lo stand e siamo curiosi di vedere cosa ci aspetta. Colazione al mare con un tempo bellissimo.run-race-italy-2016_-18 Siamo abituati da tempo ormai e quindi allestire lo stand è semplice per noi – beh, almeno per quelli che sono andati a letto sobri prima delle cinque del mattino. Accompagnati da un imperterrito imballarsi dei potenti motori delle moto, presentiamo tutto il giorno la nostra gamma di prodotti BGM e rivediamo i numerosi nuovi e vecchi conoscenti provenienti da:

  • Italia
  • Svizzera
  • Germania
  • Austria
  • Grecia
  • Inghilterra
  • Cipro

Le foto del weekend

RACE – Le corse

Proprio di fronte si svolgono le avvincenti corse in cui si combatte fino all’ultimo minuto. I team italiani CASA Performance e Parmakit primeggiano – LINK bgm TEILE RENNTEAM. Il nostro amico austriaco Stoffi vince il monotipo con il motore Polini ->LINK Shop Einheitsklasse. A Michi del team Stoffi appendiamo la nostra telecamera – ecco un tipico allenamento in monotipo:

RUN – Il raduno

Run & Race – oltre alla corsa si svolge anche uno Scooter Run. Vicino al circuito i club italiani allestiscono stand e ovunque si possono acquistare pezzi, merci di ogni tipo, ammirare moto e interloquire su temi sportivi. Gli eventi serali si svolgono presso l’area campeggio e bungalow dove pernottano tutti i partecipanti. Purtroppo il concerto di sabato viene annullato e il nighter open air viene sospeso dalla polizia. Ci si organizza quindi per continuare la manifestazione al chiuso e si festeggia fino al mattino. Dopo aver fatto una colazione all’italiana è difficile andare via, ma per fortuna ci aspettano i 250 km del ritorno da percorrere sotto un sole bellissimo. Per l’ultimo tratto lasciamo l’autostrada e prendiamo una strada di campagna nell’entroterra, tra le montagne. Con tanto buon umore arriviamo al Basecamp al Lago di Garda. Qui ci aspetta un bel po’ da fare:

  • Fotoshooting kerresinhio Quartett
  • Visita alla Meteor, produttore di pistoni a Milano
  • Foto & Video

LINK:

http://www.scooterracing.org.uk/ http://www.eurochallenge.de/

This post is also available in: Deutsch English

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento